Domani Convegno Pd "Nuovo codice dei contratti pubblici. I primi passi di una riforma"

Ore 15, Sala Capranichetta Piazza Montecitorio 125

Un'occasione importante che vede riuniti tutti i soggetti, istituzionali e non, coinvolti o interessati a vario titolo alla recente riforma del codice dei contratti pubblici. Un momento di riflessione e confronto, che vede presenti anche il ministro Infrastrutture e Trasporti Delrio e il presidente Anac Cantone, durante il quale si fara' il punto su questo straordinario e innovativo strumento legislativo, sulle prospettive per gli investimenti e per valutare il punto di vista delle stazioni appaltanti. Questo l'obiettivo dell'incontro di domani 14 luglio (ore 15.00, Sala Capranichetta, Piazza Montecitorio 125) promosso dai Gruppi parlamentari Pd di Camera e del Senato, dal titolo: "I primi passi di una riforma. Il nuovo codice dei contratti pubblici". Partecipano: Ettore Rosato, presidente Gruppo Pd Camera; Luigi Zanda, presidente Gruppo Pd Senato; Ermete Realacci, presidente della commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera; Raffaella Mariani, deputata Pd e relatrice Codice Appalti; Lorenzo Bellicini, direttore centro ricerche economiche e sociali del mercato dell'Edilizia (Cresme) che presentera' i dati dell'andamento degli appalti. Seguira' il confronto, moderato da Stefano Esposito, relatore Codice Appalti, e senatore Pd componente della commissione Lavori pubblici, tra: Graziano Delrio, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti; Raffaele Cantone, Presidente Anac; Antonella Manzione, presidente della Commissione per la redazione del Codice dei Contratti pubblici, capo dipartimento affari giuridici e legislativi della Presidenza Consiglio; Debora Serracchiani, presidente Regione Friuli-Venezia Giulia; Achille Variati, sindaco di Vicenza e presidente Upi; Giuseppe Torchia, sindaco Vinci; Maurizio Gentile, amministratore delegato Rfi; Gianni Vittorio Armani, presidente Anas; Luigi Marroni, amministratore Delegato Consip. 
(ilVelino/AGV NEWS)