REALACCI: “UN PATRIMONIO DI COMPETENZE E SPECIFICITA’ AL SERVIZIO DI AMBIENTE E PAESE DA NON DISPERDERE”

“Quale che sia il progetto di riorganizzazione delle forze di polizia è evidente che la specificità, le competenze e le professionalità del Corpo Forestale dello Stato non possono essere disperse.

Proprio le specificità, le competenze e le professionalità della Forestale, infatti, in questi anni sono state essenziali su molti fronti come la difesa del territorio, il contrasto alle attività illegali in campo ambientale e alle ecomafie. Anche sulla base di questo dovrà dunque essere valutata la proposta di riorganizzazione delle forze dell’ordine e di accorpamento del Corpo Forestale ad altre forze di polizia”, così Ermete Realacci, presidente della VIII Commissione Ambiente della Camera, interviene nel dibattito sulla proposta di ridurre le forze di polizia prevista dal ddl di riforma della P.A. nel giorno del sit-in di associazioni ambientaliste e lavoratori della Forestale contro l’ipotesi di accorpamento del CFS.