Energia. PD: Governo conferma limiti-controlli trivellazioni


"Ministero monitora attività nelle zone a rischio subsidenza"

 

"Il ministero dello Sviluppo economico, rispondendo all'ordine del giorno presentato in sede di conversione del dl 'Sblocca Italia', ha confermato l'impegno sui controlli e limitazioni delle trivellazioni". Lo fa sapere il deputato Pd Diego Crivellari, che sta seguendo la questione per l'area dell'alto Adriatico. Mentre in Emilia-Romagna e' la Lega Nord che sul tema sta incalzando la giunta regionale a suon di interrogazioni, riporta Crivellari per quanto riguarda l'area del delta del Po: "Il ministero ha precisato che non sono in corso attivita' in queste aree e ha chiarito che rimangono pur sempre le competenze regionali in materia sul rilascio dei titoli necessari per questo tipo di attivita'". Secondo il deputato dem il ministero, inoltre, "ha confermato l'impegno al monitoraggio delle attivita' nelle zone di rischio sismico, vulcanico e di subsidenza. Monitoraggio, divieti e individuazione di aree particolari che avvengono sempre previa intesa con il presidente della Regione, in seno- sottolinea Crivellari- a una conferenza unificata".
(DIRE)