Collegato ambiente: Stefano Vaccari (PD), 35 mln a piano mobilità sostenibile


"Chi andrà al lavoro in bici sarà coperto dall'assicurazione Inail".

"Il Programma sperimentale nazionale per la mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro verrà finanziato per la prima volta con 35 milioni di euro nel 2015 e chi va in ufficio in bicicletta sarà sotto la protezione dell'Inail, per cui in caso di incidente potrà essere risarcito. Lo ha stabilito un mio emendamento all'articolo 3 del collegato ambientale, approvato ieri in Commissione Ambiente".  Lo dice il senatore del Pd Stefano Vaccari, relatore al provvedimento.
"Ieri sono cominciate le votazioni degli emendamenti al collegato 'verde' in Commissione Ambiente al Senato - prosegue Stefano Vaccari - Tra le prime, c'è da segnalare la modifica apportata all'articolo 3 con la novità dell'assicurazione Inail nel percorso casa-lavoro in biciletta, che verrà considerata alla stregua dei mezzi pubblici. In questo modo si cambia l'approccio alle due ruote, che devono essere considerate sempre di più una valida alternativa all'auto.  Il mio emendamento, frutto anche del lavoro svolto in prima lettura alla Camera dal deputato PD Zardini, aggiunge un comma all'articolo, chiarendo che, data la marginalità di casi non riconosciuti e l'andamento degli oneri conseguiti al contenzioso, per le casse dell'Inail la novità dovrebbe costare circa 100 milioni di euro annui senza necessità di alcun onere aggiuntivo a carico delle aziende e della fiscalità generale".