Ambiente. Braga (PD): onorare Vassallo con la sua buona politica e assicurare colpevoli alla giustizia

Ricorre domani il quinto triste anniversario dell'uccisione di Angelo Vassallo, il 'sindaco pescatore', che con dedizione e coraggio tanto ha lavorato, sia da cittadino che da amministratore, per affermare nel comune di Pollica: legalita' contro le ecomafie, buona politica, rispetto per il mare e il territorio del Cilento che tanto amava. Per la sua caparbieta' e il suo incorruttibile impegno ha purtroppo pagato con la vita". Cosi' Chiara Braga, deputata e Responsabile nazionale Ambiente del Partito democratico, ricordando Angelo Vassallo, il 'sindaco pescatore' di Pollica, a cinque anni dalla morte. "Mi auguro- prosegue Braga- che gli sviluppi delle indagini con nuovi indagati dal Sud America portino presto ad assicurare i colpevoli alla giustizia e al tempo stesso che molti bravi amministratori del Pd prendano esempio dalla figura di Vassallo nel governare con lo stesso coraggio e lo stesso spirito di servizio i loro territori.
(DIRE)