Parco Nebrodi. Caleo (PD): in aula Senato solidarietà ad Antoci



Questa notte a Messina il presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci e' stato fatto oggetto di un grave attentato mafioso. Giuseppe Antoci e' da anni in prima linea contro la criminalita' organizzata perche' ha avuto il coraggio di scoperchiare il sistema dell'affitto dei pascoli a famiglie mafiose che ricevevano i contributi europei per colture biologiche mai realizzate. Io sono stato presidente di parco e nel comitato esecutivo di Federparchi, oggi sono relatore della riforma della legge quadro sulle aree protette e penso che i parchi siano un presidio, oltre che di salvaguardia ambientale, anche di legalita'. Per questo credo che oggi il Parlamento, le istituzioni e tutto il mondo dei parchi debbano stringersi attorno a Giuseppe Antoci e mostrare solidarieta' e fermezza contro un vile attentato mafioso nei confronti di una persona per bene. Lo dice nell'Aula del Senato il senatore del Pd Massimo Caleo, vicepresidente della commissione Ambiente.
(DIRE)