PICCOLI COMUNI, REALACCI (PD): CALENDARIZZATA MIA LEGGE AL SENATO


"Finalmente calendarizzato in Aula al Senato, per le prossime settimane, il disegno di legge di cui sono primo firmatario per il sostegno e la valorizzazione dei Piccoli Comuni.

Un testo a lungo atteso, che è un'opportunità per tutto il Paese e propone un'idea di sviluppo che punta sui territori e sulle comunità, che coniuga storia, cultura e saperi tradizionali con l'innovazione, le nuove tecnologie e la green economy. I relatori alla Camera sono stati i colleghi Borghi, Iannuzzi e Misiani, nel corso dell'esame il testo iniziale è stato unificato con la analoga proposta della collega Terzoni ed è stato approvato all'unanimità dall'Aula. Una buona premessa perché a Palazzo Madama, dove è relatore del testo il senatore Vaccari, si arrivi all'approvazione definitiva con un'ampia maggioranza. L'importanza dei Piccoli Comuni si è vista anche nel terremoto con il ruolo fondamentale per la tenuta delle comunità svolto da tanti Sindaci. I nostri 5.585 Piccoli Comuni amministrano più della metà del territorio nazionale, in essi vivono oltre 10 milioni di italiani. Non sono un'eredità del passato, ma una straordinaria occasione per difendere la nostra identità, le nostre qualità e proiettarle nel futuro". Così Ermete REALACCI, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera, sull'iter del ddl Piccoli Comuni di cui è primo firmatario.