Contatti

Contenuti del sito
Scrivi al webmaster

Segreteria
Scrivi alla segreteria

06 695321 (centralino)
320 4597710
dalle 9,30 alle 16,30

presso Sede PD
via Sant'Andrea delle Fratte 16
00187 Roma
 

FB Fans



Link a tema

Login

ECONOMIA. LEGAMBIENTE: LEGGE MOBILITÀ CICLISTICA STRUMENTO IMPORTANTE



 "Il via libera della Camera alla legge sulla mobilita' ciclistica dota finalmente il nostro Paese di uno strumento importante per lo sviluppo della ciclomobilita'".

 

Cosi' il presidente nazionale di Legambiente, Rossella Muroni, commenta l'approvazione ieri alla Camera dei deputati del ddl per lo sviluppo della mobilita' in bicicletta, che passa ora al Senato. Legambiente sottolinea come a questo risultato si sia arrivati con un grande lavoro di squadra, grazie alla tenacia di Paolo Gandolfi e Antonio Decaro, rispettivamente relatore e primo firmatario e della legge, cui sono state abbinate anche altre proposte tra cui quella per la tutela e lo sviluppo della mobilita' in bicicletta di Ermete Realacci, nonche' il contributo e il sostegno delle associazioni nazionali. Promuovere ciclomobilita' e cicloturismo favorisce non solo una modalita' di spostamento piu' sana e piu' sostenibile, ma favorisce un importante sviluppo dell'economia legato alle due ruote. Legambiente, infatti, ha stimato che gia' oggi il Pib, il Prodotto Interno Bici del nostro Paese, e' pari a 6.206.587.766 euro. Questo patrimonio- somma della produzione di bici e accessori, delle ciclovacanze e dell'insieme delle esternalita' positive generate dai biker (come risparmio di carburante, benefit sanitari o riduzione di emissioni nocive)- appare ancora piu' rilevante soprattutto in considerazione del carattere adole­scenziale della ciclabilita' in molte parti d'Italia, sia per gli aspetti relativi alla mobilita' (usa sistematicamente la bici per i propri spostamenti appena il 3,6% della popolazione), sia per quello che riguarda il turismo su due ruote. Cosi' in un comunicato Legambiente.(Dire)