PAVIA. BRAGA: PRONTA RELAZIONE ECOMAFIE SU INCENDI IMPIANTI RIFIUTI

"L'incendio dei capannoni industriali di Pavia conferma purtroppo la gravita' del fenomeno dei roghi che colpiscono gli impianti dei RIFIUTI in tutto il paese.

Su questo fenomeno la commissione ha concentrato la propria attenzione gia' da mesi e mercoledi' prossimo iniziera' la discussione della relazione finale su questo tema". Lo ha dichiarato la presidente della commissione bicamerale d'inchiesta sul ciclo dei RIFIUTI onorevole Chiara Braga. "Si tratta di una importante mappatura di circa 260 incendi avvenuti negli ultimi tre anni. Nel corso dell'inchiesta parlamentare - ha aggiunto la presidente Braga - la commissione ha effettuato una serie di interventi diretti, con diversi sopralluoghi sugli impianti interessati dagli incendi. Nella relazione sulla regione Lazio - approvata lo scorso 20 dicembre, il cui testo e' gia' disponibile sul sito della commissione - abbiamo approfondito ampiamente il caso della Eco X di Pomezia. Abbiamo poi visitato in missione il comune di Vidor, in provincia di Treviso, Bedizzole, in provincia di Brescia, Mortara, in provincia di Pavia e Cinisello Balsamo, in provincia di Milano. Tutti siti colpiti da incendi di impianti di trattamento RIFIUTI. Nel corso dell'inchiesta abbiamo raccolto notizie importanti, anche su su base nazionale, da tutte le procure interessate e da tutte le agenzie ambientali. Il contributo della Commissione può' aiutare a leggere il fenomeno nella sua complessità', non come sommatoria di singoli eventi".